Diluvio, sonno e Ascani Celestini


Eh, e’ il sonno che prevale su tutto. non c’e’ un catso da fare. tu stai qui e provi anche a darti da fare ma il sonno vince e la catatonica televisioncina, che raccorda i miei quattro schermi con il mondo, fa da ninnananna.

Che poi e’ colpa mia, che ieri dopo i nodini di vitello, che e’ anni che tento di rifarli buoni come quella volta sotto il portico di Fontane, si poteva pure andare a letto, visto che la sveglia suona sempre troppo presto e uscire la sera e’ una fatica insormontabile.

ma uno mica si puo’ fare fottere cosi’ tanto dal lavoro da non avere piu’ una vita no?

bisogna pure reagire , catso!

allora via, in vespa, a perderci per Milano per andare a sentire Ascanio Celestini dire fregnacce in un ex manicomio.

e ridere pure, e rimanere in piedi per due ore perche’ i posti a sedere sono tutti occcupati.

e poi ce’ quell’attimo li che invidio sempre a quelli che mi piacciono, quando finisce e tutti battono le mani e loro escono e rientrano e riescono e rientrano e fanno l’inchino….

eh oggi insomma il sonno prevale.

e prima c’era il sole e a Usmate diluviava

e dopo ha diluviato anche qui

e adesso ce’ di nuovo il sole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...