RUGBY: I MONDIALI AL PUB (Portugal portugal portugal)


Rugby: i mondiali al pub (Portugal) : DISASTRO 

Disastro, su tutta la linea: il pub, l’italia, la birra, l’hamburger…Partiamo dal pub. Avete presente quando nelle fiction di quarta categoria ricostruiscono in studio una sottospecie di pub inglese? E ci mettono delle compares improbabili, gli stessi che dieci minuti prima hanno fatto la pubblicita’ del kinder brioches??Benvenuti al 4e2, che e’ meglio cantare la vespa50 con I lunapop per tutta la vita al pogue…In ogni caso ci siamo, pronti a seguire i ragazzi nella buona e nalla cattiva sorte.Abbiamo adirittura un tavolo prenotato, l’unico da cui non si riesce a vedere nessuno dei tre schermi piatti che trasmettono il match.

Delle cameriere fike tanto decantate neanche l’ombra.Partiamo in formazione ridotta, abba e mi. cimmino a casa che dorme (ahi noi arrivera’ poco dopo) ma cresciamo con il passare dei minuti.

L’inno nazionale a volume basso del televisore, lo cantiamo in tre, a voce bassa. Contesto squallido ma i brividi mi salgono lo stesso.

Tifoseria totalmente incompetente, esultato alla prima meta e adirittura a I primi calci di sto benedetto bortoussi.

Non sono a mio agio, ci metto un tempo prima di bestemmiare senza remore. 

Poi si gioca e…..per fortuna a Sant Etienne saremmo troppo gonfi di birra per preoccuparci della partita. Perche’ a meno di miracoli (tipo Pez inciampa sulle scale e si trascnina a terra de marigny obbligando Berbizier a convocare Scannavacca) con la scozia ne ciapemo na trentina.

Gli splendidi lusitani, che hanno un pilone veterinario ciccione come nel bel rugby dei tempi andati, bastano a confermare la pochezza della nostra povera italietta.A parte le 100 di castoro e il debutto al mondiale del bon fiol silvio Orlando, ce’ pochissimo da salvare. Itre quarti aspettano la palla da fermi e se ne stanno profondi profondi che gia’ per tornare all’altezza della mischia e’ passata na settimana. Di linea del vantaggio neanche a parlarne. Wosavai, Il wakarua del 2007 dimostra che non basta essere grossi scuri de pee e col congnome esotico per essere delle terse centro. A baea casca par tera ogni diese secondi, xe come se nessuno de questi gabbia mai ascolta’ na volta Ino Pizzolato col spiega che “a baea se na fadiga ciaparla. che bisogna tenersea stretta, in scarsea, meio de na figa… che na volta persa par strada per riaverla xe tanto lavoro da far..”

E Bortoussi? Ga rason quel filoso della palla ovale che e’ Mario Nizzoli. Pare che il pulmann della nazionale si sia fermato a far benzina a san dona’ di piave. Mentre l’autista beveva il café’ al var dea siora Maria, un fiol magro coe rece a sventoa e na faccia mica tanto svelte, si sia infilato nel mezzo confuse con gli altri azzurri che giocavano con la playstation portatile.Arrivati in Francia Berbizier si accorge di lui…Che ruolo giochi??Mi? libero nel santa margherita baeonAg, sciochi estremo … bene bene..E cosi’ Bortoussi si e’ ritrovato con la maglia numero 15 della nazionale.

Va beh.

LE PAGELLE; ABBA 5 : arriva presto, va via presto e non pulisce il water. Parla di se in terza persona. 

CACCAMO 6 1/2: buon profeta sul 4e2, attacca senza paura il regime cimminesco. Sfodera dei raiban rubati a piersilvio, dispensa consigli e regole. Ritrovato 

GIGGGIO 7: conferma le indiscrezioni di stampa, sta con una gnocca. Ordina in un pub un panino vegetariano che paga con il bancomat… AVANTI 

MAN OF THE MATCH CIMMINO: 8 E’ in maternita’ e gli concediamo tutto. (Ma questa volta gioca il suo ultimo bonus) Non ne fa una di giusta, non riconosce un giocatore, non si ricorda il punteggio, e’ in perfetto stile Munari. Da’ quello che puo’, dobbiamo dimenticarci il leader buono rivoluzionario di fine anni 90. Questo e’ il cimmino che questi anni balordi ci portano in dote. Gli chiediamo solo onesta’ intellettuale (una frase del tipo “andiamo al 4e2 che fa cagare ma e’ a cento metri da casa mia”)Insomma, tra Grillo e Mastella sul volo di stato e’ troppo comodo tifare per Grillo, noi stiamo con il nostro Mastella-cimmino . 

VICTOR 7: l’Italiano medio di Barcelona tiene alto il dibattito politico ,rifondarolo in chachmire bertinottiano, totalemente inaffidabile. UNA SICUREZZA

 PREVITI 5,5 : Se non cadesse tre volte dalla sedia dimenando il culo e rilasciando gridolini striduli, rischiava quasi di prendere una sufficenza. Ma siamo al mondiale, la buona volonta’ non basta 

NELLA: 6 donna con l’oseo 

PIKKETTO: 4 1/2 Sotto le aspettative. 

DE POZ: 5 Non uno slancio, nulla da menzionare. 

GIORGIO TINO CIMMINO JR: 6+ il cambio di look, da max pezzali a toni cimmino anni 90 per una sufficenza piena. I romantici fans del toni cimmino che fu, sperano di rivederlo nel giovane tino…un po come edy con Roberto baggio 

MARIULLO, MERDUSA, DUKA E compagnia cantante: 7 E’ una partita in cui chi non ce’ vince. E l’irvine welsh della collina bresciana invece che a sant Etienne sara’ in pista ad ibizia. Sempre un passo avanti 

MILANO 7 1/2 chi continua a dire che Milano e’ una citta’ grigia di merda e brutta, doveva attraversare parco sempione in bici all’ora del tramonto… oh mia bela madunina…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...