Perche’ ?


Ore 19. Milano e’ buia, umida, fredda. Fuori dalla finestra un clima inospitale. Dentro il riscaldamento e’ acceso. L’italia di volley ha perso con la Polonia. Un ex giovane giornalista dorme sul divano bianco ricoperto da un telo bassetti rosso. Una coperto di pile sopra il completo grigio di lana cotta , la camicia bianca da lavare e una cravatta sgargiante da camera’ cafe’.

Stock.

Entra la sua compagna.

Lui si alza

“Uff..ho mal di testa, ho sonno…Perche’ domani devo andare a lavorare? ”

“Per pagare un mutuo per i prossimi trent’anni.”

“Perche’ devo pagare un mutuo per i prossimi trent’anni?”

“Perche’ hai bisogno di un posto dove (correzzione  slava)  dormire quando hai finito di lavorare.”

“Insomma lavori per pagare un posto dove dormire dopo che hai smesso di lavorare.”

“In effetti c’e’ qualcosa che non funziona”.

“In effetti”

Annunci

Una risposta a “Perche’ ?

  1. “più soldi – meno lavoro”

    gridavano in corteo quelli che 30/40 anni fa erano giovani e che ora:
    a) non lo sono più
    b) ce lo piantano nel culo

    (“Perche’ hai bisogno di un posto di dormire quando hai finito di lavorare”….la domanda giusta era: perché la compagna del nostro eroe parla come una slava?)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...