CONFESSO


Ho anche alzato il pugno chiuso ieri sera. E’ tutta colpa del cantautore puttana Francesco Guccini (come si autodefinisce stupendosi di non avere un ministero), l’eskimo, Cirano, Dio e’ morto e “gli eroi son tutti giovani e belli…e abbronzati” (cito il medesimo cantore).

Ho alzato il pugno e il gomito, ho cantato a sguarcia gola con accanto un nano in gessato e un gigante scappato prima di commouversi troppo per la passione comune con l’uomo sul palco, i cotechini.

Non mi sono stupito affato quando le porte del pallazzetto dello sporrvrt si sono aperte sul  diluvio universale.  Ce la siamo presa tutta, ridendo e cantando con il nano suddetto. D’altronde siamo tuttu coglioni e imbecilli

“Gli eroi vanno a casa in vespa… gli eroi vanno a casa in vespa…”

nota del mattino: adesso basta pero’, un altro diluvio a distanza di sei ore mi sembra troppo, l’ho alzato senza enfasi quel pugno….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...