CRONANCHE DAL PROFONDO NORD EST


A crisi? A noi altri qui no a ghemo ncora vista…. racconta una commessa elengantemente dialettale di un negozio che sembra una chiesa dove i giubotti costano almeno 500 euri.

Un operaio africano si e’ gettato dal tetto della ditta che lo aveva appena licenziato, e’ morto.

Per non scrivere made in china, che non fa tanto bello, il signore dell’ingrosso articoli regalo scrive sulle tazze di babbo natale: mande in p.r.c (repubblica popolare cinese).

A nevicato a natale, a nevicato a capodanno. E sto cazzo di global warming???

La cucina econonomica brucia i pasticci. La luce a casa degli zozzoni e’ sempre troppo forte. Treviso alle otto del mattino e’ gelatamente deserta.

La pinza del nonno ha burro, strutto e olio di oliva. la ricetta e’ segreta.

Primo gennaio: rincoglionimento classico, almeno qualcosa che non cambia negli anni ce’.

E’ da piu’ di una settimana che mi gira la testa, ma questo e’ tutto un altro discorso.

Ah, quanto mi sei mancano diario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...