I MISSOLTINI NON SCOPANO PIU’


Mentre scopro che Giulia e’ il nome femminile piu’ gettonato all’anagrafe milanese e Andrea quello maschile, mi chiedo come faro’ a guidare la Principessa Krugman nel mondo delle mode stagionali. Quest’estate milanese e’ all’insegna del “nude look” femminile: gambe lunghe scoperte fino all’inguine, perizomini inconsistenti coperti da mini vestitini svolazzanti, trasparenti e floreali che si aprono sul petto. La lunghezza degli abiti non supera mai i sette centimetri dal giro vita.

Correre a parco Palestro e’ diventato un difficile zigzagare tra vagine al vento, la fatica e’ sovraumana.

Sul lago di Como e’ stata intereddeta la pesca dei missoltini sino al 20 giugno: ultimamente sono apatici, non s’incontrano piu’ negli anfratti del lago, non si corteggiano, non si amano. In poche parole i missoltini non scopano piu’!

Qui nella grande stanza degli americani, le due colleghe di cui sopra hanno comprato ‘sti maledetti sandali zeppati. Li trovo orribili.

Qualche chilometro piu’ a sud, nella Roma godona, si assiste alla parata di un dittatore pieno di dane’ a cui i nostri potenti sono costretti a leccare il sederino per sperare che lasci qualche bigliettone nel bel paese. Intanto il parlamento approva leggi restrittitive della liberta’ d’informazione e, ancora piu’ grave, di quella d’indagine. Ma questa e’ una storia che non interessa  essendo io solo in autostrada a guidare contromano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...