ABBA SPUTA COME ARMSTRONG


Abba sputa come Armstrong sfinito in cima alla tappa, Da’ sbuffa da Toro vicino all’infarto, il Krugman con gli occhi spiritati spinge la pancia un metro piu’ avanti.

Eccoli allineati, alla fine della discesa in curva prima del rettilineo finale, i nostri eroi della domenica.

A sinistra il mare piatto di Milano, due acrobati saltano in acqua aggrappati allo skilift. In fondo, accanto al deserto di pietra dove non batte mai l’ombra, i peruviani, noncuranti dei cinquindici chilimotri che hanno sul groppone,  gli grigliano addosso fumo denso di costicine. In piscina non si trova un lettino libero, l’uomo nero mi guarda felice “o ti butti da solo o ci penso io”. L’acqua e’ gelata. Valentino Rossi gracchia nella radiolina, “all’ultima curvaaaaa.” . Nel bar Central Park si vende anguria in ghiaccio. I vigili di segrate multano tutto quello che trovano. Un trenino passa sbuffando veleni tossici, mamme abbronzate tengono in braccio i propri pargoli. La birra e’ sarda, il gelato non e’ algida, la balneazione e’ vietata ma i nuotatori fanno le gare di lungo.

I nostri eroi scattano all’ultima curva, perche’ l’importante non e’ la meta, qui conta il viaggio.

Annunci

Una risposta a “ABBA SPUTA COME ARMSTRONG

  1. …….a domenica prossima!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...