BOLLINO NERO


Un camper lungo piu’ d’un palazzo, l’ermano non beve piu’ birra, il portapacchi davanti vuole mollare tutto, nelle vie della finanza le cravatte camminano veloci, l’ultimo roastbeef freddo con le zucchine calde prima di tornare a Pachino, da domani non si pagano le strisce blu per tre settimane. Chiudi le finestre, facciamo uscire il caldo. Se tutto va bene stasera diluvia, passo io a dar da bere alle piante, si lo so non ti ho ridato il trapano, io sto qui che sono appena tornato, ad agosto non mi muovo sto in ufficio al fresco a non fare un cazzo, ne parliamo dopo le vacanze, ne parliamo a settembre. Ultimo giorno di scuola, Milano intasa le autostrade e scappa. Parto senza salutare nessuno, non sono rimasti in molti nel mio gruppo stretto dei messaggi. Voglio solo dormire, voglio solo morire. Non credo di voler tornare. 52 settimane di rotture di coglioni per stare 15 giorni in coda verso il mare. Vorrei cambiare tutto per tornare me stesso. Frasi fatte, vendute e comprate alla bancarella dei dvd usati, dei libri reincartati. I tuoi amici sono un gruppo di stronzi, hanno facce da ricchi premi e cotilioones, vestito come in citta’, il caldo batte in testa e al cuore… http://www.youtube.com/watch?v=BKpbGLOxpK0

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...