IL PAESE DEI CAMPER, BERSANI E LA GIRCOFFA


Novembre, giorno dei morti. Fa buio presto, diluvia. Al semaforo di via Castel Morrone la carcassa di un piccione morto annega nella pozzanghera. Le foglie morte la ricoprono con delicatezza.  Passo davanti al panificio, finalmente le serrande non sono abbassate.

Alla Signorina K. piacciono la Gircoffa che vola, l’aerosol dopo pranzo e la voce di Pierluigi Bersani. Il profumo della signorina K. mi rimane attaccato tutto il giorno. Mi sale a folate liberandomi dal peso delle cose inutili.

Pizzighettone e’ il paese dei camper, ne trovi dappertutto. Sotto alla torre del 500, nello spiazzo della chiesa, tra le mura, parcheggiati tra due scodelle di fasulin con le codeghe. I milanesi fighetti ci arrivano in carrozzina dopo aver letto Style, pronunciato Stail. “Agli uomini piace la figa, il cazzo piace a tutti”, il commento piu’ ricorrente ai tavoli delle Case Matte, tra un provolone con la mostarda, la raspadura e  il lardo.

Vedrai, vedrai. Adesso fate le gite domenicali, uscite in carrozzina a mezzanotte, andate a pranzi e cene. Vedrai, vedrai. Tra qualche mese non riuscirete piu’ a fare niente. Vedrai, vedrai

Sul tram 9, uno di quelli vecchi, trovo un angelo con le ali ancora incartate. Due sedicenni limonano durissimo, lui ha le mutande rosa. i jeans gli scendono al ginocchio. Una signora giapponese con gli occhi attenti segue la scena. Chissa’ cosa mangiera’ per cena.

La recessione e’ finita. Le borsa di Milano e’ arrivata a guadagnare oltre l’ottanta per cento dai minimi di marzo. Evviva. La disoccupazione e’ salita ai massimi dal 1991. Evviva. Per uscire dalla crisi la ricetta e’ sempre quella: prendi soldi dallo stato e razionalizzi, cioe’ licenzi. Metti a posto i conti e puoi presentare contento i tuoi numeri migliori delle attese! Basta poco che c’e’ vo?

Annunci

3 risposte a “IL PAESE DEI CAMPER, BERSANI E LA GIRCOFFA

  1. il mio conto corrente è quasi vuoto
    quindi ne ho aperto un altro per dividire i miei averi
    Secondo Zenone questo procedimento dovrebbi portarmi ad avere risorse illimitate, sempre meno, ma illimitate

  2. Dorando Pietri

    Achille pie’ veloce non battera’mai Emilio in una gara di corsa sempre che Emilio parta con un po di vantaggio.

    omaggi alla tartaruga!

    Stoccolma 2010? a quanto pare bisogna iscriversi al piu presto.

  3. Stoccolma val ben una tartaruga.
    Shane? iniziavo a temere che ti fossi vacinato contro l’influenza minima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...