DISCORSI TRA SEGAIOLI


1988, terza media, una giornata a casa da solo, ricordi sparsi:

Due etti di mascarpone, cacao e zucchero al Conad, onanismo spinto con gli amici, un bicchiere di birra sgasata, magnum PI, una partita infinita a 12, gol di testa vale 2, tacco vale 3, calzini e scarpe sparse per il salotto, il divano sfatto, la bici non rimessa nel garage, le mutande per terra, sogni di grandeur, un crescente senso di colpa, conati di vomito per indigestione da mascarpone, il terrore di non riuscire a rimettere tutto a posto in tempo per il ritorno della mamma, la certezza di essere scoperti, la confessione no’, mai, neanche sotto tortura. 

2011, sesto anno dai Merikani, terzo anniversario di matrimonio, Monday-Friday a casa da solo, ricordi sparsi:
Mezzo chilo di gelato fiordilatte da Grom, discorsi tra segaioli, una, due, tre birre, un film che non interessa alla K, 22 km al tramonto lungo la martesana in compagnia del Nano di Riccione e dei suoi racconti erotici, le mutande per terra, il divano sfatto, sogni di grandeur, un gruppo che suona il cembalo ungherese al Carroponte, un libro di Terzani, una corsa in bici nella notte ubriaca, un crescente senso di colpa, conati di vomito per indigestione da fiordilatte, il terrore di non riuscire a rimettere tutto a posto in tempo per il ritorno della K, la certezza di essere scoperti, la confessione no’, mai, neanche sotto tortura.

 

Annunci

4 risposte a “DISCORSI TRA SEGAIOLI

  1. bello, ma quel no con l’apostrofo (2 volte) mi fa venire i brividi…

  2. certo che voi trave siete legati all’antica ortografia manzoniana, no! non ci sto.

  3. Anzitutto caro trave che cojoni e lascia un pó di licenza poetica!
    Poi mi sembra comfermato il luogo comune che il maschio italiano, in finae, nella sua ragazza/compagna/sposa cerca fondamentalmente la Mamma!

  4. Querido Shining, ecco qui un altro Trave che si lamenta del tuo po’ con l’accento. Acuto, oltretutto, ma sono certo che con la tastiera italiana l’avresti messo grave. Non esageriamo, con le licenze poetiche, eh?!

    :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...