COME STAI?


I maglioni di lana con collo alto in vetrina, un’uomo senza un braccio stringe delle cosce gigantesche, all’ora dell’aperitivo.
Un nero col cappello da gangster osserva perplesso le due lapidi di Pinelli. Un’altra bici rubata per colpa di Bellocchio, la prima per la piccola K.

La collega che si agita assai per fingere di essere viva, compra tre paia di jeans Diesel al giorno via internette.

Alle 6 e 21 sogno una doccia d’acqua marrone in un bagno sbeccato di piastrelle a fiori marci degli anni settanta. Alle 7 e 41 ho gia’ lavorato che basta per tutto il mese di luglio. Alle 7 e 51 attacco la playlist di Brunori Sas (credit to E-trave).

La scelta dei libri e’ il mio sabato del villaggio. Prima di passare alla cassa li annuso. Malcom e lo strega di Nesi per Carovigno.

Parto e penso che e’ quasi ora di tornare.

Bevo una bottiglia di rosso con la K. sul balconcino mentre la salvia soffre, la menta ingiallisce e “le donne fanno male, anche se non possiamo farne a meno,” mi grida da sotto Yasser che strappa alloro per la gallinella in guazzetto e fuma la 36sima Marlboro del giorno.

Come stai?

Annunci

Una risposta a “COME STAI?

  1. Meio di ti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...