HOME ALONE


Senza Signora K. per un intero fine settimana. Emilio e la piccola K. possono finalmete dare libero sfogo ai propri deliri egocentrici, senza dover temere il giudizio degli sguardi severi dell’imperatrice di casa Krugman.

Alle 14.30 la piccola K. decide che ha voglia di spogliarsi. Si toglie le calze viola a puà, le mutandine rosa, la canottiera bianca da ortodossia bossiana e la maglia rosa schocking, abbinamenti da lei scelti poche ore prima.

Corre come un indemoniata tra la poltrona della living room  – che detta cosiì sembra molto più figo di “salotto con angolo cottura” -e il lettone della camera matrimoniale, ovviamente sfatto.

Corre nuda, le mani in alto, un sorriso malandrino, i riccioli biondi.

“Sono pazzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa….. Sono pazzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa….”

Grida a squarciagola.

 

 

3 risposte a “HOME ALONE

  1. emilio krugman

    questa non me l’avevate raccontata….

  2. Domenica, ore 10.37:
    Dai piccola K. usciamo, muoviti, ci aspetta la bici, la grigliata le salsicce, il gelato, il sole…
    Piccola K: “Cos’e’ quello?” indicando il mio maglione a righe colorate diventato vintage.
    “E’ un maglione a righe…”
    “Non va bene”.
    “Perche?”
    “No va bene.”
    “Devo cambiarlo?”
    “SI”. La piccola K. si dirige verso la cassettiera, analizza il parco maglie del padre, seleziona un girocollo blu slavato.
    “Questo va bene.”
    Emilio si cambia d’abito senza protestare.

  3. michelle la nizzarda

    love it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...