SOSTIENE BRAUBACKER


DM promuove la Liberta’ di Espressione.  Vi presento, pertanto,  l’editoriale del SignorBraubacker, legoberluschista di riporto,  pensieri espressi tra una ricotta di bufala e un cuscus in Viu uberti mentre XXXXXXXXXXXXXX (CENSURA) . Si e’ girato verso di me e, con gli occhi spiritati, ha sentenziato:

“Io sono un operaio della Barona, sono povero, mi faccio un culo cosi’ come capo officina. Sotto casa ho solo arabi, phone center, kebab. Mio figlio va alla scuola statale. In classe sono in venti, quindici sono bambini filippini. Quando torna a casa da scuola il bimbo parla filippino, l’italiano non lo sa. Io cerco il riscatto sociale per mio figlio, voglio per lui il meglio. Se ha in classe quindici filippini alle elementari e dieci marocchini alle medie dove cazzo vuoi che vada? Poi accendo la tv e Gad Lerner che ha la filippina in casa e l’attico in corso Magenta mi dice che sono un razzista, che dobbiamo fare la politica dell’accoglienza. Ipocrita di merda, ma quale accoglienza. Voi ricchi ve la potere permettere, noi poveri no. Io sono povero e voto Berlusconi, tu sei ricco e voti la sinsitra. Siete solo degli ipocriti.

Annunci

4 risposte a “SOSTIENE BRAUBACKER

  1. brubaker non mi piace. Ha ideali troppo distanti ai miei e sotto quella finta poesia del bolscevico padano, si nasconde un qualcosa che non posso sopportare. Era vero quello prima o questo di Brubaker? Io non ci sto. Firmato: un ipocrita

  2. Dorando Pietri

    Brubaker guarda piu in la della barona e capirai che tuo figlio trilingue per caso e cittadino del mondo sara’ futuro dominatore dei mercati asiatici…

    alla faccia degli alterna di sinistra che finiranno ad arcore al posto del berlusca appena si libera il seggiolone!

  3. Dorando purtroppo non e’ cosi, conosco dei figli (tre famiglie diverse) di colleghi giornalisti moderni, aperti, di sinistra che anni fa fecero la scelta di lasciare i loro amati pargoli in una scuola pubblica piena di cinesi pensando fosse un bene. Gli altri genitori fuggivano e loro rimasero dicendo: “che bello, cosi parleranno cinese, saranno aperti al mondo.” Non so se sono piu’ aperti al mondo, di certo mangiano cibi esotici con gusto, a parte questo tutti e tre hanno circa 18 anni oggi e grossi problemi di apprendimento, di inseirmento nella societa’, non studiano. Uno di loro mi ha detto che per anni ha studiato pochissimo perche’ si andava al ritmo dei cinesi (tra l’atlro tutti bravi a scuola ma ovviamente indietro con la lingua) e poi alla fine ha pensato che fare i compiti non servisse a molto. Inoltre aveva pochi amici, perche’ i suoi compagni di scuola correvano a casa per aiutare i genitori con il negozio o il business, quindi era sempre solo. Ah, e non hanno imparato il cinese a parte qualche parolaccia. Altro che esperienza multiculturale e te lo dice una che e’ cresciuta in america con classi in cui c’era di tutto dal discendente dei coloni inglesi all’immigrato armeno, ma almeno li c’era varieta’, non solo razze diverse ma anche classi sociali diverse e’ quello il trucco, 16 cinesi disagiati non equivalgono a un’esperienza culturale, anzi sarebbe meglio anche per loro non stare tutti insieme.

  4. grande Dorando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...